Gioc-Arte
(giochiamo con l’arte?)

Progetto di didattica dell’arte contemporanea 2011 – 2012
Nido

 

Autore del progetto:
Dott.ssa Maura Iob

Periodo:

settembre 2011– giugno 2012

Sedi di svolgimento:


Destinatari:

Bambini dai 0 ai tre anni

 

 

Obiettivi generali/ Finalità:

 

Contenuti e struttura del progetto:

Verranno concordati insieme alle insegnanti (tenendo conto delle esigenze di ogni singola scuola):
il numero degli incontri,
i temi su cui lavorare,
i materiali necessari e le modalità di presentazione ai bambini.

 

Piano Economico:
 

Laboratorio in classe: € 4,00 a partecipante (minimo 20 partecipanti), durata: 40 minuti c.a.
Visita didattica: € 4,00 a partecipante (minimo 20 partecipanti), durata: 40 minuti c.a.

Carta, colori ed eventuali materiali di recupero dovranno essere forniti dall’Istituto scolastico o dai bambini (per es. fogli bianchi, colori, riviste).

 

Per ulteriori informazioni:
Dott.ssa Maura Iob: mauraiob@galleriacristinabusi.it   tel. Galleria Busi 0185 311937

 

 

 

 

Laboratorio plurisensoriale:

·        alla scoperta dei materiali
Si propongono ai bambini diversi tipi di materiali (naturali, artificiali, tessuti, carte,ecc.) lasciandoli liberi nelle loro scoperte, nella scelta del materiale da indagare.

·        scatola delle sorprese
I materiali si potranno toccare ma non vedere e questo permetterà ai bambini di soffermarsi maggiormente sulle caratteristiche e sulle sensazioni personali che suscita ogni materiale.
Possiamo iniziare il gioco di associazione del “che cosa ti fa venire in mente?”

 

Tracce e segni: usando diversi strumenti (tempera, ma anche sabbia, argilla, terra) e diversi supporti (carte di diverso tipo, tela, legno) lasciamo liberi i bambini di sperimentare la varietà di impronte e tracce lasciate dal proprio dito e dalla propria mano ma anche da tappi, bottoni, foglie, ecc. Si potranno poi fare delle composizioni ripetendo su un foglio bianco i segni preferiti, creando delle fantasiose textures.


 

 

Sezione Didattica Gioc-Arte 2011-2012 Home