3° laboratorio
L’analisi dei materiali  introduce la visione di alcune riproduzioni di opere d’arte, nella quasi totalità opere contemporanee. Le opere proposte seguono il filo del discorso: l’uso di materiali anomali nell’arte e il loro valore, tattile, metaforico, simbolico. Non sono importanti riferimenti di tipo storico – artistico; ho cercato di attivare la curiosità e il dialogo attraverso il confronto visivo tra un’immagine e l’altra  e i bambini si sono sentiti liberi di commentare  e confrontare il proprio pensiero con gli altri.

Artisti di riferimento:
Filippo Tommaso Marinetti, Pablo Picasso, Alberto Burri, Lucio Fontana, Mimmo Rotella, Giuseppe Arcimboldi, Piero Gilardi, Pino Pascali, Claes Oldenburg, René Magritte.
Obiettivi:





4° laboratorio

Dopo aver scoperto le caratteristiche e le simbologie legate ai materiali propongo di utilizzarli come parole di un messaggio, di un pensiero, di un ricordo, di una storia, seguendo sensazioni e vissuti personali. Ogni bambino metterà all’interno di una piccola busta trasparente i materiali che compongono il proprio messaggio.
Obiettivi:

5° e 6° laboratorio Fasi e laboratori
   
   
Sezione didattica Home