Giovanni Job

1950 Tarcento (UD) – Da sempre dipinge il ricordo, la traccia, il segno che il tempo lascia sulle cose. Realizza le sue opere con le tecniche più diverse, dall’incisione all’encausto, dall’olio all’affresco sempre con grande padronanza e maestria.

Was born in Tarcento in 1950. He has always painted the recollection, the tracet, the sign that time leaves on things. He realises his works with the most diverse techniques: from etching to wax, and from oils to frescos; always handled with the same masterly confidence.

Mostre personali/ Exhibitions: 1977 Circolo culturale Giovani Fontanini, Cicogna – 1978 Galleria L’Incontro, Genova – 1979 Galleria La Torre, Mestre – 1983 Se ghe vedde, se ghe sente, C.A.L.A. Fieschi, Sestri Levante – 1984 Se ghe vedde, se ghe sente, Cassa di Risparmio di Genova e Imperia, Genova. Se ghe vedde, se ghe sente, Comune di Campo Ligure. Se ghe vedde, se ghe sente, Comune di Cicogna. Se ghe vedde, se ghe sente, Comune di Borzonasca. Se ghe vedde, se ghe sente, Comune di Albisola. Galleria Cristina Busi , Chiavari – 1985 Via Crucis, (a cura di V. Conti), Palazzo Rocca, Chiavari – 1986 Galleria Le Pietre, Arenzano – 1987 Via Crucis, Abbazia di Volano, Codigoro – 1988 Visibile Apparente, (a cura di S. Ricaldone), Galleria Cristina Busi, Chiavari – 1990 Federicus Urbini Dux Montisfereti, (a cura di M. Fochessati), Galleria Ravecca, Genova – 1991 Il fresco ingannato, (a cura di A. Falabrino), Galleria Cristina Busi, Chiavari. Mito, graffiti e calce, (a cura di M. Vescovo), Galleria Orti Sauli, Genova – 1992 – Galerie de l’Olivier, Ginevra – 1993 Arte Fiera ’93, Bologna. Expo Arte, Bari – 1994 Arte Fiera ’94, Bologna. Galleria Cristina Busi, Chiavari. Attacco al Museo, ( a cura di R. Boscaglia), Palazzo Ducale, Genova. Expo Arte, Bari. Gallery Vertigo 11, Anversa – 1995 Arte Fiera ’95, Bologna- La stanza di Diomede, (a cura di S. Solimano), Museo d’arte contemporanea di Villa Croce, Genova – 1996 Galleria Fontana, Spoleto. Il segno e il tempo, (a cura di F. Ragazzi), Antico Convento delle Clarisse, Chiavari – 1997 Musica intorno all’arte, Politeama Genovese, Genova. Tentativi di Restauro, (a cura di V. Conti), Orti Sauli Arte, Genova – 1998 Se ghe vedde, se ghe sente, Comune di Cicogna – 2001 Out plain-air, (a cura di M. Job), Galleria Cristina Busi, Chiavari – 2002 Cartoni di vetro. Le vetrate di San Pier di Canne di Giovanni Job, (a cura di F. Ragazzi), chiesa di N.S. degli Angeli in Monleone, Centro Espositivo della “Via dell’ardesia” e Studio dell’artista in Chiapparono, Cicogna.

 

Opere Job Permanenza Home