"5 nuovi Pulcini"

L’iniziativa nasce dall’incontro della Galleria chiavarese con le Edizioni Pulcinoelefante,  dalla volontà di Cristina Busi e Alberto Casiraghi di portare in Liguria una nuova iniziativa editoriale ed artistica. Non è semplice spiegare   a chi non le conosca,  le pubblicazioni della Pulcinoelefante. La diversità è già nel nome, una  parola unica che ne unisce due, che ci riportano ad immagini completamente opposte, la dimensione minuscola, la grazia, la fragilità del pulcino con quella imponente e goffa dell’elefante. A prima vista sembrerebbe tutto in contraddizione,   ma invece lo sforzo continuo è quello di far incontrare gli opposti, creare una situazione di armonia dove le immagini così come le due arti, quella iconica e quella letteraria  si incontrano e si completano a vicenda.

          La piccola casa editrice (il torchio per stampare è in salotto al posto del sofà) ha come tratto distintivo la qualità dei suoi “libri”: una piccola opera d’arte, una breve poesia, un aforisma e una splendida veste editoriale messi insieme su di un piano perfetto di parità dove nessuno dei tre elementi soverchia l’altro, anzi si crea per incanto un completo  equilibrio. Se l’artista si chiama Baj, Del Pezzo, Munari, Cogorno, Merini, Pivano, Ottieri o sia completamente sconosciuto non importa, la cura e la qualità del lavoro di Casiraghi (“Sono l’unico editore che stampa in giornata”) e dei suoi amici é sempre la stessa, altissima.

          A  Chiavari il 29 Novembre  nasceranno i nuovi Pulcini, nasceranno grazie a Cristina e ad Alberto con la collaborazione di cinque pittori  e cinque poeti-scrittori. Nell’occasione sarà allestita una collettiva dei cinque pittori (Mirko Baricchi, Maura Canepa, Giovanni Job, Mario Rocca e Luiso Sturla) che si protrarrà sino al 4gennaio 2004.               
 

Calendario Home Permanenza
Collettiva Storia Contattateci